MOCRO MAFFIA: ma è sempre e solo un fatto economico.

Mocro maffia, locuzione che definisce le organizzazioni criminali a connotazione etnica che estende i propri traffici illegali nei Paesi Bassi, e nel confinanti Belgio, sfruttando in particolare la presenza dei grandi hub portuali di Anversa e di Rotterdam. 

Seconde e terze generazioni di immigrati provenienti anche dalle ex colonie caraibiche che alimentano il milieu criminale del nord Europa.

Si tratta di organizzazioni criminali strutturate con progetti di ampio respiro connotati dalla ricerca e costruzione di una consolidata resilienza.

Stiamo ragionando di organizzazioni criminali di rango, anche di tipo mafioso, che si caratterizzano per la forte capacità di generare flussi di cassa che sono appetibili e vengono immediatamente gestiti da un’area della finanza internazionale, che è definibile grigia solo perché gestisce denari frutto di reati, attraverso i c.d. colletti bianchi e che non si fa alcuno scrupolo circa la provenienza del denaro che gestisce.

Questa è la prima caratteristica in assoluto che deve essere presa in considerazione e mai accantonata allorquando si voglia parlare e comprendere di criminalità organizzata e mafie; si tratta in entrambi i casi e sempre di soggetti economici d’impresa che devono generare flussi di cassa. Non esiste altra ragione per la sussistenza di organizzazioni criminali se non quella di fare denaro.

La domanda cruciale da porsi è la seguente: esisterebbero le grandi organizzazioni criminali se queste non avessero una sicura sponda nel mondo della finanza? Ovviamente no. Pensate ai milioni di euro che devono essere prontamente riciclati: un criminale come potrebbe provvedere in proprio a tale necessità.

Quindi quando sentite parlare di mafie e di come contrastarne la nefanda e nefasta attività diffidate da chi non parte da questo semplice presupposto: le mafie sono imprese economiche che sottendono alle leggi di mercato; quindi in un mercato spintamene liberista trovano facilmente partner pronti sostenerne l’azione. Questi partner, d’altro canto, vedono le organizzazioni criminali esattamente alla stregua di un qualsiasi soggetto del proprio portafoglio clienti.

Parlare di mafia equivale a parlare di di un fattore economico che deve essere contrastato, se veramente lo si volesse, semplicemente con strategie finalizzate ad interrompere la relazione con il mondo dell’economia e della finanza.

Ovviamente questa è una chimera non essendo nessuno, ma proprio nessuno, a livello nazionale e sovranazionale ad espungere una voce di profitto di primaria importanza per il sostentamento dell’economia mondiale.

Prestare attenzione alle chiacchiere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...